One Piece 1 – Monkey D. Rufy (2017)

Sabato scorso, 19 agosto 2017, ho trovato in edicola il primo numero della collana “One Piece” della Hachette, tratto dal manga di Eiichirō Oda, divenuto poi fortunato anime.

La collezione è composta da 60 uscite… ma ci sono così tanti personaggi nella serie di manga/anime?
Ad eccezione della prima uscita, a € 1,50, e della seconda, a € 4,99, le altre uscite hanno il prezzo di € 9,99: il che significa che l’intera collana sfoggerà un costo totale di € 585,91!

La prima uscita è dedicata al pirata Monkey D. Rufy, capitano della Thousand Sunny.

Rufy ha mangiato il frutto Gum Gum del tipo Paramisha, il più diffuso fra i frutti del diavolo, che consente di acquisire un potere speciale: chi lo mangia diventa sovrumano, trasformandosi in gomma.
Rufy ha quindi acquisito la capacità di allungare le proprie membra e se ne serve come di armi micidiali, grazie alla sua forza fenomenale.
Il suo corpo, inoltre, è immune all’elettricità, ai colpi di arma da fuoco e in generale a tutte le percosse. In compenso, teme che qualcuno gli tagli un arto.

Per altre (ben poche) informazioni, si rimanda al sito ufficiale.

L.

– Ultimi post simili:

3 thoughts on “One Piece 1 – Monkey D. Rufy (2017)

  1. Patetici fino all’inverosimile: utilizzano il nome traslitterato male (Rufy) ma lasciano l’avviso di taglia col nome riportato correttamente (Luffy). Una scelta che non mi spiego -la sottolineavo ieri sul blog, peraltro- visto che ormai in Italia viene chiamato Luffy (detto Rubber) o Luffy e basta (nel film al cinema). Solo nel fumetto resiste Rufy.

    Moz-

    "Mi piace"

  2. Pingback: One Piece 2 – Zoro (2017) | Myniature

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.