[Supereroi Marvel] X23

Marvel117-X23Nel 2010 la Fabbri Editori inizia a portare in edicola le circa 200 uscite della collana “Supereroi Marvel: la collezione ufficiale”, con riproduzioni in piombo dipinte a mano dei grandi personaggi Marvel.
Grazie ad una bancarella particolarmente fornita (ed economica!) ho recuperato l’uscita n. 117 della collana: questa splendida X23.

Visto il mio digiuno dell’Universo Marvel, lascio la parola all’ottimo Fra Moretta per la scheda del personaggio:

Vero Nome: Laura Kinney

Prima Apparizione: X-Men Evolution ep. 40, Nei fumetti NYX#3

Poteri: fattore di guarigione rapida, artigli retrattili (due sui dorsi delle mani e uno nei piedi) ricoperti in adamantio, sensi ipersviluppati, riflessi e agilità sovrumane (Può inoltre contare su di un addestramento da Killer impartitole dai suoi creatori).

La prima apparizione italiana, in "Wolverine" n. 190 (novembre 2005)

La prima apparizione italiana, in “Wolverine” n. 190 (novembre 2005)

Storia: Originariamente creata per la serie animata X-Men Evolution X-23 raggiunse un tale successo da essere inserita nella continuity ufficiale dei fumetti Marvel. In questa versione X-23 è il risultato degli esperimenti condotti dalla Facility un’organizzazione che cercava di ricreare i risultati del progetto Arma X. Una dei loro scienziati dopo ripetuti fallimenti (ventidue per la precisione) riuscì a creare un clone femminile dell’Arma X originale (l’eroe Wolverine) che fin dalla tenera età fu sottoposto dall’organizzazione a uno spietato addestramento per farne un’assassina senza scrupoli. Inorridita da un simile trattamento la scienziata riuscì a far scappare X-23 (pagando con la propria vita il gesto) che smarrita finì prima a vivere per strada prostituendosi per poi incontrare gli X-Men e per un breve periodo vivere con loro.
Il Carattere introverso rese tale convivenza difficile portando dopo varie vicissitudini la ragazza a unirsi all’Accademia per giovani Vendicatori creata da Henry Pym, dove finalmente sembrò trovare il proprio posto. Tale idillio finì quando il criminale Arcade catturò lei e altri super adolescenti affinché si combattessero fino alla morte in uno dei suoi mondi artificiali. X-23 sopravvisse all’intera esperienza per unirsi alla fazione degli X-Men guidata da Ciclope mentre attualmente dopo la morte di Wolverine si è unita al gruppo formato da Mystica, Sabretooth, Daken e Lady Deathstrike noto come Wolverines.

L.

Annunci

One thought on “[Supereroi Marvel] X23

  1. Pingback: Road to Logan (2017) Pagina riassuntiva | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...