[Roma e i suoi nemici] Cavaliere Gallico

29-Gallico

Roma_e_i_suoi_nemici1Numero 29 della collana “Roma e i suoi nemici” targata Vadis e Osprey, che nel 2009 porta in edicola questo Cavaliere Gallico, tardo periodo La Tène, I secolo a.C. Cosa sia il periodo La Tène viene spiegato all’interno e lo riporto più sotto.
Per il testo che lo accompagna William Shepherd – curatore di questa collana e precedentemente direttore della Osprey – si è rifatto al saggio Rome’s Enemies 2: Gallic and British Celts” di Peter Wilcox, edito il 28 marzo 1985 dalla Osprey e portato in Italia dalla RBA nel 2010 come “Il trionfo di Giulio Cesare” (Roma e Grecia n. 8), con la traduzione di Mauro Elli.

Il figurino è uno dei pochi a cavallo che la collana presenta: forse una decina in tutto ma particolarmente ben fatto. È tratto da un’illustrazione firmata dal celebre Angus McBride, la cui didascalia recita:

«Cavaliere gallico del tardo periodo La Tène. Le armi e i finimenti della figura sulla sinistra si basano sui ritrovamenti fatti in una sepoltura di La Tène. Lo stendardo si basa su un’insegna di bronzo realizzata a stampo raffigurante un verro stilizzato trovata a Neuvy-en-Sullius, nel Loiret. La figura sulla destra indossa un elmo da fanteria romano di preda bellica».

Ecco l’incipit del fascicolo di 12 pagine, con la consueta traduzione di Piergiorgio Molinari:

RomeEnemiesLa storia celtica prende inizio nel 1200 a.C. e l’evoluzione dell’Età del Ferro, che produsse numerose nuove culture celtiche. I Greci conoscevano i Celti come Keltoi, e raggruppavano assieme Celti e Germanici definendoli come “Sciti non montati”. I Celti che vivevano in Gallia erano noti presso i Romani come Galli.
La più antica cultura celtica prese il nome dai campi di urne cinerarie ritrovate in aree d’insediamento celtico nell’Europa centrale. La cultura “dei campi di urne” si diffuse a ovest nella maggior parte della Francia e a sud nell’Iberia, e le armi dell’Età del ferro iniziano ora a comparire nelle sepolture con carro celtiche nella regione del Danubio. Nel VI secolo comincia a fare la sua apparizione la cultura “di Halstatt”, che mostra prove di commerci tra i Celti e il mondo mediterraneo dei Greci e degli Etruschi. A Vix, in Francia, una donna dell’élite del VI secolo fu seppellita assieme a uno splendido calderone in bronzo di origine etrusca o greca.
[…] La cultura di La Tène si sviluppò a partire dalla cultura di Halstatt e fiorì nella Francia orientale, in Svizzera e nell’Europa centrale durante la tarda Età del Ferro (dal 450 fino alla conquista romana della Gallia nel I secolo a.C.). La cultura prende il nome dall’importante sito archeologico di La Tène, sulle rive settentrionali del lago di Neuchâtel in Svizzera, scoperto nel 1857.

L.

– Ultimi post simili:

  • [Roma e i suoi nemici] Gallo senone - Guerriero senone, 387 a.C., numero 100 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis) #Miniatures #Figures #AncientRome #OspreyPublishing
  • [Roma e i suoi nemici] Gladiatrice - Gladiatori in addestramento, Pompei, 78 d.C., numero 99 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis) #Miniatures #Figures #AncientRome #OspreyPublishing #Gladiator
  • [Roma e i suoi nemici] Santippo - Santippo di Cartagine alla battaglia di Tunisi, 255 a.C., numero 98 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis) #Miniatures #Figures #AncientRome #OspreyPublishing
  • [Roma e i suoi nemici] Flavio Ezio - Flavio Ezio, «l'ultimo dei veri romani», V secolo d.C., numero 97 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis) #Miniatures #Figures #AncientRome #OspreyPublishing
  • [Roma e i suoi nemici] Soldato pisidico - Soldato pisidico (dell'Anatolia), 530 d.C., numero 96 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis) #Miniatures #Figures #AncientRome #OspreyPublishing
  • [Roma e i suoi nemici] Bruto - Marco Giunio Bruto, dei "Liberatori", numero 95 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis) #Miniatures #Figures #AncientRome #OspreyPublishing #Brutus
  • [Roma e i suoi nemici] Druido - Sacerdote druidico, numero 94 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis) #Miniatures #Figures #AncientRome #OspreyPublishing #Druidi
  • [Roma e i suoi nemici] Legionario del 45 a.C. - Legionario della Legio X Equestris, 45 a.C., numero 93 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis).
  • [Roma e i suoi nemici] Annibale - Annibale che attraversa le Alpi, 218 a.C., numero 92 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis) #Miniatures #Figures #AncientRome #OspreyPublishing
  • [Roma e i suoi nemici] Ausiliario germanico - Ausiliario germanico, I secolo d.C., numero 91 della collezione "Roma e i suoi nemici" (2011 Vadis) #Miniatures #Figures #AncientRome #OspreyPublishing

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.